lunedì 25 aprile 2016

Centraline ai carboni attivi o depuratori ai carboni attivi

CENTRALINE AI CARBONI ATTIVI O DEPURATORI AI CARBONI ATTIVI
le centraline ai carboni attivi sono macchinari che servono per il trattamento del aria inquinata prelevata dalle cappe delle cucine, ristoranti, mense di comunità  ma possono servire anche per il trattamento delle sostanze chimiche in industria
Come funzionano le centraline ai carboni attivi o depuratori ai carboni attivi
Le centraline ai carboni attivi catturano fisicamente le particelle di grasso e di fumo tramite filtri con maglia di tela diversa per catturare in vari stadi di granulometrie i fumi , (piu’ fini sono le maglie dei filtri e piu’ efficace e’ il trattamento della centralina ma senza esagerare perché più fitti sono le maglie piu’ prevalenza serve nel motore che si traduce in maggiori consumi di energia elettrica e maggior costo per la produzione Della Centralina )    per cio’ serve che i filtri siano montati in piu’ stadi per ottimizzare di piu’ il ricambio dei filtri e diminuire gli costi di manutenzione.  
Il carbone attivo in perse e’ una sostanza porosa che cattura fisicamente i residui di grassi e di fumi
Tipologie di filtri 

Spiegazione della porosità del carbone e Modo di cattura delle particelle 
Per ciò più poroso è il carbone attivo e più efficace è il trattamento . molto importante e’ anche la quantità del  carbone attivo contenuto nelle cartucce che compongono la centralina, depuratore .
La ETC GROUP SRL costruisce centraline performanti e molto efficienti, il primo stadio di filtrazione e’ composto da:
 pre filtraggio e affidato ai filtri G4  (EN 779:2012 ) Am _> 90% seguito dai filtri F8 (EN 779:2012 ) Am _> 95% e con il massimo delle cartucce ai carboni attivi che si può contenere nelle centraline e con maggior spessore 3,5 cm per cartuccia .
Fattore importane nelle centraline sono anche i  aspiratori, ventilatori, la perdita di carico nelle centraline e’ elevata appunto per i strozzamenti  inseriti per ciò i motori devono essere potenti da vincere la forza di strozzamento dei filtri  e di avere abbastanza prevalenza per espellere aria fuori tramite i condotti . In realtà ci sono delle situazioni  diverse di installazione sul campo , per questo che la ETC GROUP SRL  progetta le centraline anche su misura per dare il massimo di trattamento e della efficacia di questi depuratori.
Il ventilatore centrifugo a doppia aspirazione è costruito con robuste lamiere zincate a caldo. La ventola a pale avanti, è bilanciata staticamente e dinamicamente.
Motore:
Il motore elettrico del tipo B3, asincrono 400/3/50 IP 55, è collegato con la girante tramite cinghie trapezoidali. Il motore elettrico monofase 230/1/50 direttamente accoppiato alla girante è corredato di morsettiera di collegamento elettrico. Il gruppo ventilante composto da ventilatore e motore è fissato su ammortizzatori in gomma, etra la struttura e la bocca del ventilatore è interposta una guarnizione antivibrante di 10 mm, al fine di evitare la trasmissione di vibrazioni.
la costruzione dei depuratori ai carboni attivi centraline ai carboni attivi  avviene tramite è composto da una struttura di profili estrusi di alluminio ossidato P30 o P40 e angoli in nylon caricato con fibra di vetro. Tamponamento tramite pannellatura sandwich spessore 25 mm supporto esterno acciaio zincato pre verniciato colore bianco grigio RAL 9002 spessore 0,5 mm supporto interno acciaio zincato spessore 0,5mm schiuma poliuretano espanso a celle chiuse (superiori al 95%) densità 47 kg /m3 conduttività termica W/(m°C) 47+_2  isolamento acustico 40 dB
A –Il ventilatore centrifugo a doppia aspirazione è costruito con robuste lamiere zincate a caldo. La ventola a pale avanti, è bilanciata staticamente e dinamicamente.
B- Cartucce Ai Carboni Attivi
C - Filtro Per Polvere Fini
D -Filtro Per Polveri Grossolani
E - Uscita Dalla Centralina

Centraline ai carboni attivi o depuratori ai carboni attivi



CENTRALINE AI CARBONI ATTIVI O DEPURATORI AI CARBONI ATTIVI
le centraline ai carboni attivi sono macchinari che servono per il trattamento del aria inquinata prelevata dalle cappe delle cucine, ristoranti, mense di comunità  ma possono servire anche per il trattamento delle sostanze chimiche in industria
Come funzionano le centraline ai carboni attivi o depuratori ai carboni attivi
Le centraline ai carboni attivi catturano fisicamente le particelle di grasso e di fumo tramite filtri con maglia di tela diversa per catturare in vari stadi di granulometrie i fumi , (piu’ fini sono le maglie dei filtri e piu’ efficace e’ il trattamento della centralina ma senza esagerare perché più fitti sono le maglie piu’ prevalenza serve nel motore che si traduce in maggiori consumi di energia elettrica e maggior costo per la produzione Della Centralina )    per cio’ serve che i filtri siano montati in piu’ stadi per ottimizzare di piu’ il ricambio dei filtri e diminuire gli costi di manutenzione.  
Il carbone attivo in perse e’ una sostanza porosa che cattura fisicamente i residui di grassi e di fumi

Tipologie di filtri 


Spiegazione della porosità del carbone e Modo di cattura delle particelle 
Per ciò più poroso è il carbone attivo e più efficace è il trattamento . molto importante e’ anche la quantità del  carbone attivo contenuto nelle cartucce che compongono la centralina, depuratore .
La ETC GROUP SRL costruisce centraline performanti e molto efficienti, il primo stadio di filtrazione e’ composto da:
 pre filtraggio e affidato ai filtri G4  (EN 779:2012 ) Am _> 90% seguito dai filtri F8 (EN 779:2012 ) Am _> 95% e con il massimo delle cartucce ai carboni attivi che si può contenere nelle centraline e con maggior spessore 3,5 cm per cartuccia .
Fattore importane nelle centraline sono anche i  aspiratori, ventilatori, la perdita di carico nelle centraline e’ elevata appunto per i strozzamenti  inseriti per ciò i motori devono essere potenti da vincere la forza di strozzamento dei filtri  e di avere abbastanza prevalenza per espellere aria fuori tramite i condotti . In realtà ci sono delle situazioni  diverse di installazione sul campo , per questo che la ETC GROUP SRL  progetta le centraline anche su misura per dare il massimo di trattamento e della efficacia di questi depuratori.
Il ventilatore centrifugo a doppia aspirazione è costruito con robuste lamiere zincate a caldo. La ventola a pale avanti, è bilanciata staticamente e dinamicamente.
Motore:
Il motore elettrico del tipo B3, asincrono 400/3/50 IP 55, è collegato con la girante tramite cinghie trapezoidali. Il motore elettrico monofase 230/1/50 direttamente accoppiato alla girante è corredato di morsettiera di collegamento elettrico. Il gruppo ventilante composto da ventilatore e motore è fissato su ammortizzatori in gomma, etra la struttura e la bocca del ventilatore è interposta una guarnizione antivibrante di 10 mm, al fine di evitare la trasmissione di vibrazioni.
la costruzione dei depuratori ai carboni attivi centraline ai carboni attivi  avviene tramite è composto da una struttura di profili estrusi di alluminio ossidato P30 o P40 e angoli in nylon caricato con fibra di vetro. Tamponamento tramite pannellatura sandwich spessore 25 mm supporto esterno acciaio zincato pre verniciato colore bianco grigio RAL 9002 spessore 0,5 mm supporto interno acciaio zincato spessore 0,5mm schiuma poliuretano espanso a celle chiuse (superiori al 95%) densità 47 kg /m3 conduttività termica W/(m°C) 47+_2  isolamento acustico 40 dB

A –Il ventilatore centrifugo a doppia aspirazione è costruito con robuste lamiere zincate a caldo. La ventola a pale avanti, è bilanciata staticamente e dinamicamente.
B- Cartucce Ai Carboni Attivi
C - Filtro Per Polvere Fini
D -Filtro Per Polveri Grossolani
E - Uscita Dalla Centralina

domenica 3 aprile 2016

Blast purifiers soot

ETC GROUP SRL and 'a young, dynamic specialist on the national and international markets for its competence in offering a complete service in the aspiration field, in the depuration of smoke discharge and installation of smoke flues. The model soot purifiers Cleaner are machines for the treatment soot abatement device capable of removing soot particles from the flue discharge of wood fired pizza ovens smoke produced by wood fired bread ovens, grills or charcoal barbecues. The most common use in the UK is indeed for smoke and odour removal from pizza oven flues where the termination point of the system may be in a sensitive position. An added advantage to this system is that it can be installed both inside or outside and at almost any point within the flue system meaning that precious space within the kitchen area is not taken up and the clean and simple look of the wood fired oven is not lost. If you are planning an installation where you believe a Smoki unit will be beneficial please do not hesitate to contact us for further information, and design assistance where required. Blast purifiers soot, "CLINEAR" are certified by ce and Instituro international certification "IMQ" all disponcono machine certification for the treatment of the total flue gas microparticles with efficiency above 95%
abbattitori di fuliggine Smok

Abbattitori di fuliggine per caldaie a biomassa

Abbattitori di fuliggine per forni a legna clinear blackout

Abbattitori di fuliggine

sabato 31 ottobre 2015

Decantadores de hollín para grandes hornos de leña, parrillas de carbón,

Research and innovation in the treatment of air soot decanter for large wood stoves, charcoal grills, biomass boilers and treatment of fats. deodorization aspiration of cooking smells, capable of up to 6000 m3 / h. For higher capacities are possible as fabrications. The filtration system recirculation pump water filters and purifies the fat and soot produced by combustion, with low water consumption. A careful study of the internal fluid dynamics has allowed for significant flows of air, maintaining anyway the compact dimensions and improving efficiency. This type of installation should be combined with a suitable vacuum cleaner simultaneously on the machine. You can easily access the filter systems through the inspection hatch located on the roof of the machine.
 

Rußverminderer für große Holzöfen, Kohlegrill, Biomassekessel

Rußverminderer für große Holzöfen, Kohlegrill, Biomassekessel und die Behandlung von Fetten.

Luftreinigung von Küchengerüchen, mit Leistungen bis 6000 m3/h. Höhere Leistungen können maßgefertigt werden.


Das Wasserfiltersystem mit Umwälzpumpe filtert und reinigt die Verbrennungsprodukte

wie Fette und Rußteilchen, mit geringem Wasserverbrauch. Dank einer Studie der

Strömungsmechanik konnte man bedeutende Luftdurchsatzwerte erreichen, die

kompakten Abmessungen beibehalten und die Effizienz verbessern. Diese Anlage muss mit

einer Absauganlage kombiniert werden, mit gleichzeitigem Einschalten der Maschine.

Dank der Inspektionsklappe auf dem Maschinendach, sind die Filtersysteme mühelos zu

erreichen.

domenica 25 ottobre 2015

Установка абразивоструйной очистки сажи и дыма.

Установка абразивоструйной очистки сажи и дыма.
Фильтр BLACKOUT 250 mm

Фильтр Blackout  250 разработан специально для удаления сажи и твердых частиц дымовыхгазов, выбрасываемых при сжигании древесины, древесного угля, грили, барбекю, печи дляпиццы, небольших печей хлеба, коптильни.
Основной принцип работы это выбрасывание воды под давлением распыляя её до мелких капель, что даёт возможность задерживать более тяжёлые частицы сажи и заставляет их оседать на дне установки. Ещё одним сдерживающим фактором служит поверхность воды присутствующей на дне установки. Эти функциональные особенности внутреннего строения гарантируют двойную систему промывки (Enterprise), что максимально увеличивают степень очистки.

Из установки выходит очищенный воздух без твёрдых частиц и почти без запаха. Из 10 Pmвыходит 60 %.
Для использования всего лишь требуется подключение к водоснабжению и к электрической сети. Результат очистки (осадок, остаток сажи)утилизируются в сеть канализации. Трубы дымохода должна быть герметична из нержавеющей стали с конической вершиной.
Аппарат не требует особого обслуживания, чистка и замена воды необходима раз 1-2 дня длянормального функционирования.

Фильтр  BLACKOUT ENTERPRIZE 250
Технические характеристики:
Габариты 900x720x850
Вес 72 кг нетто, 130 кг бруттоМатериал нержавеющая сталь
304
Подача насоса 55 1/м
Мощность 0.55 Kw
Поглощение 4.6a 230V
Выход дыма 400 - 500 mc/ч
Температура на выходе 50градусов



Centraline ai carboni attivi , allumina

ETC Group S.r.l. costruisce centraline ai carboni attivi  , allumina  di varie portate con motore o senza motore partendo dai criteri di trattamento, per questo  le nostre centraline sono costruite con portate e prevalenze corrette ;

Il pre filtraggio e affidato ai filtri G4  (EN 779:2012 ) Am _> 90% e ai filtri F8 che viene completato con il trattamento con  un numero maggiore di cartucce ai carboni attivi, esempio per una centralina da 3000 mc/h installiamo 16 cartucce con il massimo del carbone attivo possibile installabile 4,5 dm3 per cartuccia con spessore al carbone attivi della cartuccia di 35 mm.
Tamponamento tramite pannellatura sandwich spessore 25 mm supporto esterno acciaio zincato pre verniciato colore bianco grigio RAL 9002 spessore 0,5 mm supporto interno acciaio zincato spessore 0,5mm schiuma poliuretano espanso a celle chiuse (superiori al 95%) densità 47 kg /m3 conduttività termica W/(m°C) 47+_2  isolamento acustico 40 dB


Le unità con motore sono assemblato con motorizzazioni tre fase con prevalenze e portate d’aria maggiorate e su misura secondo le richieste  calcolando perdite di carico e portate d’aria

giovedì 1 ottobre 2015

Funzionamento del abbattitore di fuliggine

Presentazione veloce ma comprensiva e completa del funzionamento del abbattitore di fuliggine Clinear Blackout